Crumble di catalogna senza glutine

Questo crumble di catalogna nasce per utilizzare le foglie più esterne delle puntarelle, anche dette catalogna cimata. Sono mini tortini senza glutine e vegan che potrete servire come antipasto ad una cena tra amici, una ricetta facile e veloce che si può preparare anche la sera prima e infornare all’ultimo momento.

Si può anche aggiungere del formaggio nel ripieno per una versione vegetariana più saporita. 

IMG_3884

Ingredienti per 3 crumble:
– 12o grammi di farina di riso fine
– 120 grammi di farina di mais fioretto
– 100 ml di latte di mandorla
– 50 grammi di tahin
– 150 grammi di foglie di catalogna cimata lessate in acqua salata
– un cucchiaino di sale e un pizzico di bicarbonato
– un cucchiaio di uvetta passa
– un cucchiaio di capperi
– un cucchiaio di noci

IMG_3886

 

Prepariamo l’impasto con le farine, il sale e il bicarbonato, unendo per ultimi il latte e la tahin mescolati. Verrà un impasto piuttosto secco e sbricioloso ed è giusto così. con 2/3 dell’impasto facciamo la base di 3 cocci foderati di carta forno, pressando bene con le dita per compattare le briciole.
Frulliamo le foglie di catalogna cimata con l’uvetta e i capperi fino ad ottenere una crema omogenea e aggiustiamo di sale. Versiamo la crema verde nei 3 cocci e ricopriamo con l’impasto pressato a formare delle grosse briciole. Completiamo con pezzetti di noce e inforniamo a 180° per 35 minuti.

Lascia un commento