Tarte tatin di albicocche e rosmarino
(vegan e senza glutine)

La ricetta della tarte tatin vegan e senza glutine ben si presta ai quei pomeriggi invernali in cui ho voglia di una torta un po’ ricca, ma l’unica frutta di stagione sono mele e pere. Nel mio caso ho usato le albicocche secche, ma potete usare ciò che trovate in casa: frutti rossi disidratati, uvetta e mele, o anche quei mix di cocco e banana secchi. Si prepara in 10 minuti e si sporca solo una ciotola: è il dolce perfetto per una coccola dopo cena. La ricetta, senza latticini e senza uova, funziona ovviamente anche con la frutta fresca.

IMG_4426

Ingredienti per due monoporzioni:

– 100 grammi di albicocche secche
– 20 grammi di mandorle
– 2 cucchiai di tahin o altro burro di noci
– 2 cucchiai di succo di limone più un po’
– 4 cucchiai di latte di mandorle o altro latte vegetale
– 2 cucchiai di sciroppo d’acero o miele
– 2 cucchiai di farina di riso
– 2 cucchiai di farina di mais (o altra farina di riso)
– 2 cucchiai di amido di mais o fecola
– 2 cucchiaini di farina di ceci
– 2 cucchiaini di lievito
– scorza di un limone e di un’arancia
– un rametto di rosmarino
– 1 cucchiaino di zucchero di canna o zucchero di cocco
IMG_4422

 

Mettiamo le albicocche secche in acqua tiepida per almeno 10 minuti così fa farle rinvenire un po’. Nel frattempo tostiamo le mandorle a 150° per 10 minuti in forno.
In una ciotola mescoliamo con una frusta la tahin (o pasta di nocciole, mandorle..) con il latte di mandorla, il succo di limone e lo sciroppo/miele. Aggiungiamo le farine, il lievito e la scorza. Quando il composto è omogeneo assomiglierà all’impasto delle crêpes, leggermente più denso.
Tagliamo le albicocche a striscione e le mettiamo già nella forma monoporzione che andrà in forno ricoperta di carta forno: aggiungiamo un po’ di succo di limone, mezzo cucchiaino di zucchero per porzione, le mandorle a pezzetti e alcuni aghi di rosmarino. Dopo aver girato in modo che il succo e lo zucchero avvolgano le albicocche, le pressiamo sul fondo cercando di creare uno strato uniforme. Ricopriamo con metà dell’impasto per ogni porzione. Informiamo a 180° per 24 minuti, servire calda rovesciando la tarte tatin su un piattino.

Lascia un commento